La Quinta Stagione

e i frutti della terra
La quinta stagione e i frutti della terra

Incontriamo l'autunno, accompagnati dal profumo dell'estate!

Con la fine dell'estate, ecco rinnovarsi la stagione della Terra, la quinta stagione secondo la visione taoista, legata al movimento dell’energia nella natura, ma anche dentro di noi.

Momento magico, che va “ascoltato” e compreso, poiché è il momento in cui la terra ci dona i suoi frutti migliori. E’ momento di equilibrio, di “pace”: le forze di luce e buio, cielo e terra, maschile e femminile, si incontrano e modulano reciprocamente.

L'aria cambia qualitativamente i colori delle cose che si fanno più vividi, filtrati da una rinnovata trasparenza.Tuttavia, mitigati i picchi di luce e di calore, l'estate continua a vivere in noi, con forza quieta ma vigorosa, e la sua luce si fa luce dell'anima, che risplende in nuove profondità.

Nel corso dell'anno, il ciclo di ogni singola stagione esercita una particolare influenza sugli organi più esposti, ovvero soggetti a cogliere il "picco energetico" che la stagione fornisce,
sicché anche il corpo umano adegua e regolarizza le sue funzioni a questa continua trasformazione.


E
trasformazione è, appunto, la parola chiave che caratterizza il momento, come di "trasformazione" - non a caso - si occupano gli organi (stomaco, milza, pancreas, vedi la tabella qui sotto...) che in questo momento sono più sensibili. Trasormazione del cibo che la terra offre, così come del " cibo", di consapevolezza, che la comprensione del ciclo delle stagioni permette di maturare...

Il messaggio che la natura fornisce in questo momento dell'anno, è un messaggio di equilibrio, un equilibrio che sa mantenersi proprio nel bel mezzo della trasformazione: che sa camminare incontro al futuro, con tutta la forza della luce che lo ha fino ad ora nutrito.

Ti aspettiamo, con gioia, per comprendere e celebrare insieme il nuovo "Corso dell'Anno come cammino d'iniziazione", quest'anno in versione online... ma non solo.

    
Un'esperienza del "Sentire", fra consapevolezza ed emozioni.    


Per gli interessati, a breve i dettagli dell'iniziativa.

Secondo la tradizione orientale le stagioni (e il clima che le caratterizza) non sono quattro ma cinque e ad ognuna corrisponde una coppia di organi che lavora più intensamente in quel periodo e che risulta, pertanto, sia più "forte" che sensibile a squilibri. Ecco, qui sotto, le caratteristiche dei cinque momenti (o movimenti) dell'anno e degli organi ad essi collegati:

  • La primavera, periodo di disintossicazione dalle scorie
    accumulate durante l’inverno e di preparazione alla nuova stagione,
    vede Fegato e Vescicola Biliare molto impegnati e particolarmente
    esposti agli attacchi del Vento.
  • L'estate, momento della crescita rigogliosa e della
    vitalità, vede impegnati il Cuore e il Piccolo Intestino, che sono gli organi
    più sensibili all’azione del Calore.
  • Alla tarda estate, o “quinta stagione”, momento della
    maturazione e della trasformazione, sono energeticamente collegati gli organi della
    Milza e del Pancreas, insieme allo Stomaco e che risutano soggetti all’Umidità.
  • All’autunno, il momento del raccolto e dell’immagazzinamento delle energie, sono collegati i Polmoni e il Grosso Intestino; il fattore climatico o sensibilizzante che
    può danneggiare questi organi è la Secchezza.
  • In inverno, infine, momento della conservazione delle risorse,sono i Reni e la Vescica Urinaria gli organ i più sensibili ed il Freddo è il tipo di clima cui maggiormente essi risultano esposti.

La Medicina Tradizionale Cinese, nelle sue varie forme di applicazione anche manuale, aiuta grandemente il riequilibrio di queste energie, come degli organi e delle rispettive funzioni, per ottimizzare l'intero sistema corpo/mente, psiche e soma: in una parola, i "veicoli" grazie ai quali noi viaggiamo nella vita.

Dal significato della malattia al senso della vita
Dal significato della malattia al senso della vita
Dal significato della malattia al senso della vita
Dal significato della malattia al senso della vita
Visualizza questa email nel tuo browser
Questa informativa è un invio a carattere esclusivamente occasionale. Per garantire la privacy dei destinatari, i dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto della normativa in vigore. Il titolare potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione. Tutti gli indirizzi e-mail e i relativi dati personali sono in copia nascosta [Ccn], non hanno alcuna visibilità pubblica, né tanto meno saranno ceduti a terzi. Può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, incluse per errore nella mailing list o iscritte a loro insaputa da terzi; in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo a questa mail e precisando l'indirizzo che volete modificare o rimuovere dalla nostra mailing list. Inoltre facciamo la massima attenzione per evitare fastidiosi INVII MULTIPLI, ma se nonostante questo se ne dovessero verificare, ce ne scusiamo fin d'ora e vi invitiamo a segnalarcelo. Grazie, Medicina dei Significati. Se non desideri ricevere più email, puoi cancellarti qui

(C.F. 97721080154) Dott.ssa Loredana Filippi, Via Anacreonte 7, 20132 Milano, professionista disciplinato ai sensi della legge 4/2013 (Codice di attestazione SIAF: LO138T-OP), operatore olistico e counselor umanistico ad orientamento immaginale e psicoenergetico, specializzata in psicosomatica e sviluppo del potenziale umano.


Cancellati